Riso all’indiana con mandorle e pistacchi, ecco un piatto tipico della tradizione indiana

Per gli occidentali, la cucina indiana è sinonimo di spezie, curry, riso e chutney.

In realtà non esiste una cucina indiana e un piatto nazionale vero e proprio, ma tante cucine diverse tra loro.

I piatti tipici della tradizione indiana si basano sui principi dietetici scritti nei testi sacri dell’Ayurveda, dove si afferma che un’alimentazione ricca di spezie è sinonimo di buona salute.

riso_all'indiana

La Ricetta.

Il Riso all’indiana è un piatto tipico della cucina indiana, una ricetta semplice e facile da realizzare per una particolare cena tra amici.

Ingredienti.

per 4 persone.

400 g di riso
1 bustina di zafferano
150 g di burro più 1 noce
1 cipollina
1 l di brodo
1 bicchiere di vino bianco secco
parmigiano grattugiato
1 scatola di ananas conservato al
naturale
50 g di pistacchi
50 g di mandorle sgusciate


Preparazione.

10′

  • Fate il risotto secondo la nostra consuetudine: tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una casseruola con metà dose di bur­ro.
  • Quando la cipolla sarà colori­ta, unite il riso e lasciatelo leggermente tostare.
  • Bagnate con il vi­no e, quando questo sarà evapo­rato, unite gradualmente il bro­do, aggiungendolo man mano che sarà evaporato.
  • A metà cottura unite lo zaffera­no diluito in un mestolo di brodo.
  • Cuocete per 20 minuti su fuoco lento, avendo cura di mescolare in continuazione con un cuc­chiaio dì legno.
  • Togliete dal fuoco, mantecate con il burro rimasto e spolverate col parmigiano grattugiato.
Leggi anche:  Tutte le migliori ricette e i menu di Natale: Corona di riso con polpettine al marsala.

Cottura.

10

  • Lasciate intiepidire il risotto, poi versatelo in una terrina, unite l’a­nanas a dadini, le mandorle e i pistacchi sfilettati e mescolate con cura.
  • Versatelo in una pirofila da for­no unta con la noce di burro, li­vellandolo bene con una spato­la, e passatelo in forno per 20 mi­nuti a 180°.
  • Servite il rìso all’indiana appena tolto dal forno, ben caldo, meglio se direttamente nel recipiente di cottura.

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Leggi anche:  Il Valore Nutrizionale dei Primi Piatti Tradizionali della Cucina Italiana.
Precedente Spaghetti al pesto con broccoli. Successivo Spaghetti alle acciughe un primo piatto gustosissimo perfetto per una cena con gli amici.

Lascia un commento

*