Le tagliatelle verdi al ragù di cinghiale sono un robusto primo piatto di origine toscana

I cavoli sono alimenti preziosi per i loro principi nutritivi: potassio,
calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C ecc.e tagliatelle verdi al ragù di cinghiale sono un robusto primo piatto di origine toscana, per la precisione della zona di Grosseto, che vengono preparate tagliando finemente al coltello la carne marinata di cinghiale, per poi farla rosolare con un trito di cipolla, carote, sedano e spezie.
Per accompagnare le tagliatelle verdi al ragù di cinghiale, è consigliabile un buon vino rosso corposo, possibilmente della zona.
Il cinghiale (Sus scrofa) è un suide selvatico diffuso in tutto il mediterraneo. La carne di cinghiale appartiene alle carni nere da pelo. È molto gustosa e ormai facilmente reperibile nei grandi supermercati .

La Ricetta.

La carne di cinghiale è assai rinomata ed apprezzata in quanto unisce al sapore della carne suina quello della cacciagione.

Ingredienti.


per 6 persone.

Leggi anche:  Agnolotti alla Cavour suggeriti dalla parsimonia come piatto di recupero delle carni festive.

Per le tagliatelle:
250 g farina
20 g spinaci lessi gia strizzati e tritati
2 uova
sale
olio d’oliva
Per il ragù e per completare:
500 g polpa di cinghiale, da macinare
150 g di cipolla
60 g di sedano
grana pada­no
vino bianco secco
brodo
olio d’oliva
sale
pepe.


Preparazione.

100′

  • Per il ragù tritate il sedano, la cipolla e soffriggete il tutto, lentamente, in una casseruola con un filo d’olio caldo.
  • A parte in una padella ben calda unta d’olio, rosolate a fuoco vivo la carne macinata di cinghiale per farla colorire bene, quindi trasferitela nel soffritto di verdure.
  • Bagnatela ­con 2 bicchieri di vino bianco, unite brodo vegetale sufficiente a coprirla, pepate, salate incoperchiate e lasciatestuffare lentamente il ragù per circa 2 ore e 30′.
  • Nel frattempo preparate le tagliatelle: impastate la farina con le uova, un cucchiaio d’olio, gli spinaci, un pizzico di sale lavorando energicamente l’impasto.
  • Lasciatelo riposare per 30′ poi passatelo nella macchinetta apposita, ottenendo prima nastri di sfoglia sottile e, successivamente , le tagliatelle.
  • Lessatele in abbondante acqua bollente salata, scolatele ancora al dente, conditelo con il ragù di cinghiale e servitele con abbondante formaggio a parte.
  • Volendo abbreviare i tempi di preparazione, si può preparare il ragù nella pentola a pressione nella quale si soffriggono le verdure.
Leggi anche:  Scopri Ricette Romantiche per un San Valentino di Amore: Mini Lasagne con Mozzarella Filante.

Cottura.

7

  • Si aggiunge quindi al soffrito la carne rosolata a parte, un bicchiere di vino, un mestolo di brodo, si chiude e, al fischio, si calcola un’ora e 10′ di cottura.

Vino consigliato: Si consiglia un rosso dal profumo vinoso secco e eleggero di corpo

Dolcetto di Ovada

Collio Cabernet Savignon

Torgiano rosso

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Leggi anche:  Gli gnocchi alla romana sono un primo piatto di origine laziale entrato nella cucina internazionale.
Precedente Ingredienti e Consigli per preparare deliziose lasagne verdi al cavolfiore gratinato. Successivo Come preparare squisiti ravioli di zucca con salsiccia e crescione.

Lascia un commento

*