Ingredienti e Consigli per preparare deliziose lasagne verdi al cavolfiore gratinato.

I cavoli sono alimenti preziosi per i loro principi nutritivi: potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C ecc.

Contengono inoltre principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti, antiscorbuto. Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Il cavolfiore è particolarmente indicato in caso di diabete perché le sue proprietà contribuiscono a controllare i livelli di zuccheri nel sangue.

Secondo alcuni studi americani il cavolfiore aiuta a prevenire il cancro al colon e l’ulcera e cura l’anemia. Broccoli e cavolfiori, secondo recenti ricerche scientifiche, sarebbero efficaci nella prevenzione del cancro alla prostata.

Uno studio, condotto dal National Cancer Institute di Bethesda, nel Maryland, e pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, ha evidenziato che chi segue un’alimentazione ricca di cavoletti di Bruxelles, cavolfiori, broccoli e cavoli presenta il 49% di possibilità in meno di ammalarsi.

Questo sarebbe dovuto alla presenza di antiossidanti (flavoni) e indoli, in grado di contrastare l’azione degenerativa dei radicali liberi.

lasagne_verdi_al_cavolfiore_gratinato

La Ricetta Passo a Passo:

Leggi anche:  Come preparare i pizzoccheri al forno ricetta tradizionale di Teglio nella Valtellina.

La Ricetta.

A Bressanone la valle si allarga, qui si raccolgono le castagne e le uve più a nord dell’Alto Adige, impiegate alternativamente e in modo provetto per la preparazione di una grande varietà di dolci.

Al di sotto di Bressanone comincia la valle inferiore dell’Isarco, molto stretta ed in cui solo le pendici laterali consentono dei raccolti. Villandro e Barbiano, conosciuti per le loro dolci castagne, da cui un tempo veniva macinata anche una farina, per risparmiare il prezioso grano o la preziosa segale. Oggi con queste stesse castagne viene preparato un delizioso ripieno per i Krapfen.

Ingredienti.

per 4 persone.

250 g di lasagne verdi
un cavolfiore piccolo
2 uova sode
un cucchiaio di prezzemolo tritato
500 g di broccoletti
40g di burro
basilico
2 cucchiai di parmigiano

Per la besciamelle:
mezzo litro di latte
40 g di burro
40g di farina
sale e pepe q.b


Preparazione.

20′

  • Lessate separatamente i cavolfiori e i broccoletti.
  • Tagliateli a ciuffetti e fateli passare rapidamente in una padella col burro.
  • Preparate la be­sciamelle.

Leggi anche:  Agnolotti alla Cavour suggeriti dalla parsimonia come piatto di recupero delle carni festive.

Cottura.

40

  • Cuocete la pasta, tenen­dola mollo al dente.
  • Cuocete le lasagne poco alla volta e fatele subito raffreddare in una bacinella piena di acqua fredda).
  • In una pirofila fate uno stratoo di lasagne, uno di cimette di cavolfiore, uno di besciamelle, uno di lasagne, uno di broccoletti e finite con la besciamelle e il parmi­giano.
  • Cospargete infine con le uova tagliate grossolanamente e qualche fiocchetto di burro.
  • Mettete in for­no a 235″ finchè la superficie sarà ben dorata.
  • Decorate con basilico.
  •  Quanto nutre una porzione.

    500 calorie

    Vino consigliato.

    Frascati dei Castelli romani; un classico della zona. Vino rosso di buona armonia gustativa, fre­sco e beverino

    Altre ricette che ti potrebbero interessare

    Leggi anche:  Ricette per Deliziosi Primi Piatti di Pasqua: Pappardelle alla crema di mascarpone e tartufo.
    Precedente Come preparare deliziose tagliatelle con vongole, zucchine e fiori di zucca. Successivo Le tagliatelle verdi al ragù di cinghiale sono un robusto primo piatto di origine toscana

    Lascia un commento

    *