Ingredienti e Consigli per Preparare Delicati Garganelli al Profumo di Limone.

I garganelli (in dialetto romagnolo: garganéi” oppure “macaró ruzlé”) sono un formato di pasta all’uovo rigata tipica della Romagna. Vengono ottenuti arrotolando una piccola losanga di pasta sfoglia intorno ad un bastoncino che viene pressato su un pettine da tessitura oppure, in assenza, su un rigagnocchi.

L’aspetto è simile alle penne, se si esclude che nel punto di sovrapposizione dei due lembi di pasta il garganello ha una diversa consistenza. Sono altresì molto simili ai maccheroni al pettine prodotti in Emilia, i quali sono però più grandi rispetto al garganello romagnolo.

garganelli_al_profumo_di_limone

La Ricetta.

Esistono diverse leggende sulla nascita del garganello, che sarebbe stato inventato dai cuochi di Caterina Sforza, moglie di Girolamo Riario, signore di Imola e Forlì nella seconda metà del XV secolo.

Ingredienti.

per 4-6 persone.

300 g di pasta fresca, tipo garganelli
2 zucchine
200 g di pomodori maturi, ma sodi
1 limone non trattato
1 spicchio d’aglio
foglie di basilico
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Ingredienti e Consigli per Preparare Delicati Garganelli al Profumo di Limone. Condividi il Tweet


Preparazione.

10

Leggi anche:  Agnolotti alla Cavour suggeriti dalla parsimonia come piatto di recupero delle carni festive.

Prepara gli ingredienti.

  • Spunta, lava e taglia a dadini di 1-2 cm le zucchine.
  • Lava i pomodori, scottali in acqua bollente per 1-2 minuti, sgocciali, spellali, elimina i semi e riducili a pezzettoni.
  • Lava molto bene il limone.
  • Con un coltellino affilato taglia la parte gialla della buccia, e affettala a listarelle molto sottili.
  • Spremine il succo

Cottura.

20

Fai il sugo.

  • Scalda in una larga padella 2-3 cucchiai di olio extravergine con lo spicchio d’aglio spellato.
  • Unisci le zucchine e cuocile a fuoco moderato per 4-5 minuti.
  • Aggiungi i pomodori a pezzettoni e continua la cottura ancora per 2-3 minuti.
  • Versa il succo di limone sulle verdure e cuoci per altri 2 minuti.
  • Regola di sale e pepe, elimina l’aglio e spegni.

Cuoci la pasta e servi.

  • Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola e salala.
  • Cuoci i garganelli al dente o per il tempo indicato sulla confezione.
  • Nel frattempo riscalda il sugo e trasferiscilo in una zuppiera.
  • Scola la pasta e uniscila al sugo.
  • Aggiunci la scorza di limone a listarelle e le foglie di basilico.
  • Spolverizza con pepe, mescola e servi.
Leggi anche:  Ingredienti e consigli per preparare degli ottimi primi piatti tipici della cucina siciliana.

Vini consigliati.

Cannonau.

cannonau-di-sardegna-doc-riserva-chio_p485310076879_01

Semplice e profumato, questo piatto tipico della tradizione romagnola si può tranquillamente abbinare al Cannonau, un vino rosso proveniente invece dalla Sardegna, caratterizzato da un profumo gradevole e da un gusto caldo e armonico che varia dal secco all’abboccato.

Quanto nutre una porzione.

calorie24x24 360 calorie.

Precedente Fusilli con pinoli e spinacini, un primo piatto sfizioso e delicato di sicuro successo. Successivo Scopri come Preparare Squisiti Tagliolini al Radicchio Rosso, Ingredienti e Consigli.

Lascia un commento

*