Come preparare una squisita sfogliatina ai porcini e pancetta all’aglio.

I funghi porcini sono la varietà di funghi più ricercata e apprezzate per il loro sapore intenso e il loro profumo inconfondibile.

I funghi porcini si distinguono per le carni che non anneriscono dopo il taglio e per la versatilità che hanno in cucina: possono infatti diventare i protagonisti di molte ricette oppure arricchire primi o secondi. I funghi porcini possono essere consumati crudi, tagliati sottili, con appena un filo d’olio ma si possono anche far seccare o mettere sott’olio.

Trovare un porcino in un bosco non è facile e soprattutto bisogna saperli riconoscere ed essere sicuri che siano commestibili, quindi se non ne avete mai raccolti, andate con qualcuno di più esperto che vi sappia aiutare!

Sfogliatina ai porcini e pancetta all'aglio

La Ricetta.

I funghi porcini una volta raccolti non subiscono alcun trattamento perciò dovrete pulirli per bene a casa: oggi per la scuola di cucina vi mostriamo come si puliscono i funghi porcini e come tagliarli per usarli in diversi piatti!

Leggi anche:  Come preparare squisiti ravioli di zucca con salsiccia e crescione.

Ingredienti.

per 4 persone.

160 g di farina bianca “00”
80 ml d’acqua
200 g di margarina sale
16 fette di pancetta arrotolata
4 funghi porcini medi
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di besciamella
1 cucchiaio di olio d’oliva
extravergine
1/2 bicchiere di vino bianco
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe

Ingredienti e Consigli per Preparare Reginette con Carciofi, Fave e Prosciutto Crudo. Condividi il Tweet


Preparazione e Cottura.

20′ 15

  • Preparate la pasta sfoglia lievemente salata.
  • Sstendetela con il mattarello e poi mettetela a quadretti di circa 8-10 cm di lato in forno alla temperatura di 220°C.
  • Continuate la cottura finché la sfoglia non avrà assunto un colore leggermente dorato.
  • Pelate e tritate finemente lo scalogno con l’aglio e fateli rosolare entrambi in una padella con l’olio d’oliva extravergine.
  • Aggiungete i funghi porcini lavati sotto l’acqua corrente, asciu­gati delicatamente con carta da cucina e tagliati a fette sottili.
  • Sfumate con il vino bianco secco e portate a cottura (se doves­se asciugarsi aggiungete del brodo vegetale).
  • Regolate di sale, pepe e aggiungete la besciamella.
  • Componete il piatto alternando 1 quadretto di pasta sfo­glia a 1 cucchiaio di funghi e a 2 fette di pancetta passata per 10 secondi nel forno a microonde (o in un padellino antiaderente senza olio) alla temperatura massima, finché diventa croccante.
  • Ripetete questa operazione e terminate con la pasta sfoglia e 1 cucchiaio di funghi.
  • Spolverizzate con un pizzico di prezzemolo tritato e ser­vite la sfogliatina ben calda.
Leggi anche:  Fusilli con pinoli e spinacini, un primo piatto sfizioso e delicato di sicuro successo.

 

Vini consigliati.

Sannio DOC Taburno Aglianico, Sannio DOC Guardia Sanframondi o Guardiolo Aglianico rosato.

aglianico-del-taburno-rosso

La denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Campania. La denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG include le province di Benevento ed è stata creata nel 2011. I vini della denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG si basano principalmente sui vitigni Aglianico. L’annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all’interno dell’area definita per la denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG.

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Leggi anche:  Come preparare squisiti fusilli alle triglie con pomodori e asparagi.
Precedente Ingredienti e consigli per preparare degli ottimi primi piatti tipici della cucina siciliana. Successivo Ingredienti e Consigli per preparare deliziosi taglierini con capesante.

Lascia un commento

*